Spyware: cos'è, quali tipi esistono e come può essere eliminato

Scopri come proteggerti online ed evitare queste pericolose minacce informatiche.
Lo spyware è uno degli attacchi informatici più comuni di cui può essere vittima qualsiasi utente di Internet. Si manifesta come un semplice problema del computer, spesso viene ignorato, ma in realtà questo programma nocivo nasconde importanti rischi e può mettere in pericolo le informazioni personali dell'utente. Continua a leggere per scoprire cos'è lo spyware, in che modo si può presentare e come liberartene.

Cos'è lo spyware?

Lo spyware è un tipo di software che si installa sul computer senza che l'utente se ne accorga. Di solito, si nasconde tra i programmi che vengono installati volontariamente dall'utente, per cui è molto difficile da rilevare. Una volta sul computer, raccoglie tutte le informazioni per inviarle a terze parti. Solitamente, si tratta di informazioni di carattere personale: dalla cronologia delle ricerche fino alle password e agli account di posta elettronica, violando totalmente la privacy dell'utente. Il danno che può causare varia a seconda del tipo di spyware, e va da problemi più comuni como un’infezione informatica al computer, fino a causare danni più gravi come il furto di identità. 

Uno dei problemi maggiori è la difficoltà di rilevamento, visto che il software si può installare nel computer dell'utente senza che quest'ultimo se ne accorga. In generale, si nasconde all'interno di programmi o file che si scaricano da Internet o allegati di posta elettronica. Tuttavia, è possibile scoprirlo prestando attenzione ad alcuni segnali che possono indicare la presenza di spyware. Alcuni possono essere, ad esempio, un funzionamento eccessivamente lento del computer, la presenza improvvisa di icone sconosciute nella barra degli strumenti, o ancora che le ricerche vengano reindirizzate o realizzate usando un browser sconosciuto.

Tipi di spyware

Sapere quali sono i diversi tipi di spyware può essere d'aiuto per riconoscerli. Ecco quali sono i principali: 

  • Keylogger: è uno dei più pericolosi. Il keylogger registra i tasti che l'utente preme dal proprio computer. Il rischio maggiore riguarda le password che possono essere registrate, ad esempio, durante un acquisto con una carta di credito.
  • Adware: è il più comune. Genera costantemente annunci pubblicitari in finestre emergenti (note come pop-up). Non solo è fastidioso, ma è anche in grado di salvare e ritrasmettere qualsiasi informazione dell'utente senza il suo consenso nel momento in cui questi accede a uno qualunque dei siti del pop-up.
  • Infostealer: come il keylogger, raccoglie e ritrasmette le informazioni del computer dell'utente senza che questi se ne accorga. In questo caso, il software raccoglie indistintamente tutti i dati inseriti nel computer: dai contenuti multimediali alla cronologia delle ricerche, comprese le password e gli account di posta elettronica.

Dobbiamo tenere presente che lo spyware cambia e si adatta per superare le nuove misure di sicurezza integrate nei sistemi operativi. Pertanto, è difficile definire una tipologia completa di questo software.

Come rimuovere lo spyware

Anche se è difficile da rilevare, possiamo evitare che si installi sul computer. Le migliori alternative sono: 

  • Usare uno strumento antispyware: strumenti che eseguono un'analisi del computer per localizzare qualsiasi tipo di spyware. Una volta completata l'analisi, procedono a eliminarlo. Questi programmi sono solitamente i più efficaci per risolvere il problema ed è possibile scegliere tra la versione gratuita e quella a pagamento. 
  • Rimozione manuale: è più complicata, a causa della suddetta capacità del software spia di nascondersi. Tuttavia, se si riesce a rilevare, la sua eliminazione farà sparire la minaccia. È l'opzione più adatta per gli utenti con conoscenze informatiche avanzate. 
  • Reinstallare il sistema operativo: questa misura probabilmente è la più drastica, ma alle volte è l'unica alternativa. Se il programma antispyware non riesce a eliminare il problema, si può procedere a formattare il computer. Pertanto, prima di avviare il processo di formattazione è importante eseguire una copia di sicurezza di tutti i dati, perché verranno cancellati. 

Rimuovere lo spyware una volta rilevato è complicato, sarebbe meglio prevenire il problema. Per evitare che questo tipo di malware riesca a installarsi sul computer, conviene mantenere aggiornato il sistema operativo e i browser, evitare i siti web e download poco sicuri ed eseguire analisi periodiche, anche se non vi sono segnali apparenti della sua presenza.

Lo spyware è uno dei problemi più comuni che qualsiasi utente di Internet può riscontrare. Rilevarlo ed eliminarlo in tempo è fondamentale per evitare il furto di informazioni personali.

Richiedi la tua Carta di Debito BBVA con CVV Dinamico fisica o virtuale a costo zero aprendo il Conto Online BBVA.

Ti potrebbe interessare