Cos’è un conto deposito

Il conto deposito è un servizio bancario che ha lo scopo di generare interessi sul capitale depositato.
È lo strumento ideale per chi vuole far crescere i propri risparmi nel tempo, con un investimento a rischio zero e che assicura un rendimento costante sulle somme depositate.

A differenza del conto corrente, con il conto deposito è possibile solo versare e prelevare il denaro da e verso il conto corrente di appoggio, non consente l'accredito dello stipendio, il pagamento delle bollette o l’uso di una carta di credito o debito o di altri strumenti di pagamento.

Per aprire un conto deposito è necessario essere titolari di un conto corrente che servirà da appoggio e permetterà di trasferire, tramite un bonifico, i propri risparmi dal conto corrente al conto deposito e ricevere l'accredito degli interessi maturati.
Il conto deposito rappresenta un investimento remunerativo e sicuro per difendere i propri risparmi dall'inflazione. I soldi depositati garantiscono ai risparmiatori la possibilità di sfruttare un tasso di interesse vantaggioso, incrementando così il valore della propria liquidità.
Il rendimento dipende dai tassi di interesse applicati dalla banca: più le somme di denaro restano in giacenza, più alti saranno gli interessi corrisposti al risparmiatore.

Conto corrente online e carta di debito a zero spese per sempre
Bastano solo 5 minuti per aprire il conto corrente online a zero spese. Senza costi di gestione e senza commissioni. Che aspetti? Provalo.

Differenza tra deposito vincolato e deposito libero

Un deposito può essere libero o vincolato, a seconda che si abbia o no libera disponibilità della somma in deposito:

  • libero, è possibile disporre liberamente del denaro depositato potendolo prelevare in ogni momento, senza preavvisi o penali da pagare. In questo caso, non esiste una durata prefissata e il tasso di interesse corrisposto sarà inferiore rispetto a quello di un deposito vincolato.
  • vincolato, non è possibile svincolare le somme depositate prima della scadenza del deposito, che ordinariamente può variare dai 3 ai 60 mesi, o è possibile farlo a condizioni meno vantaggiose. In questo caso, a fronte del vincolo la banca garantisce tassi di rendimento più vantaggiosi rispetto a quelli del deposito libero.

La scelta di investimento dipende ovviamente dalle proprie esigenze. Se ad esempio hai una somma di denaro che sai che non toccherai per un certo periodo di tempo, il deposito vincolato può essere una buona soluzione. Se invece vuoi depositare una somma di denaro e avere però la possibilità di poter prelevare i tuoi soldi in caso di necessità, il deposito libero è la soluzione migliore.

Ma al di là del rendimento, l’aspetto positivo dei conti deposito che piace di più ai risparmiatori è quello legato alla sicurezza.
Il conto deposito è una forma di investimento redditizia e sicura, perché è tutelato dal Fondo di Tutela dei Depositi che garantisce il rimborso delle somme investite fino a 100.000 euro.

Quali sono i vantaggi di un conto deposito

Il conto deposito è la scelta ideale per chi vuole far fruttare i propri risparmi senza complicazioni e senza rischi. Tra i vantaggi principali c’è sicuramente l’opportunità di ottenere interessi sulle somme depositate e la flessibilità rispetto a eventuali esigenze di liquidità.

È un prodotto bancario sicuro, semplice, trasparente e alla portata di tutti, non richiede conoscenze tecniche, si può gestire online e non ha solitamente costi di apertura, di chiusura né di gestione. Inoltre, con il servizio di online banking, è possibile controllare e gestire in autonomia i prelievi e i versamenti.

La sicurezza è un altro punto di forza del conto deposito e anche uno dei vantaggi più apprezzati dalle famiglie e dai risparmiatori. Come abbiamo detto, le somme depositate sono garantite dal Fondo di Tutela dei Depositi per un importo pari a 100.000€. 

Il conto deposito di BBVA

Il Deposito Flessibile 4,25% BBVA è un conto deposito pensato per far crescere i tuoi risparmi. Il rendimento è assicurato, le condizioni flessibili e le operazioni semplici.
Per accedere al Deposito Flessibile è necessario solo essere titolari del Conto Corrente BBVA, un conto online senza commissioni e a zero spese per sempre con cui operare in modo facile e veloce anche dal proprio smartphone.
Il conto servirà da appoggio e ti permetterà di effettuare online le operazioni di trasferimento di denaro dal conto corrente al conto deposito e alimentare così il tuo deposito flessibile.
Il conto deposito funziona in modo molto semplice. Basta versare una somma di denaro, da 500€ fino a 50.000€ e lasciarla in giacenza per un periodo di 12 mesi per poter ottenere un rendimento del 4,25% lordo. Allo scadere del contratto, il denaro viene automaticamente accreditato sul tuo Conto Corrente BBVA insieme agli interessi maturati, al netto delle imposte dovute.

È un tipo di conto deposito flessibile che ti permette di svincolare le somme depositate prima della fine dei dodici mesi, senza costi di cancellazione: in questo caso il tasso d’interesse corrisposto sarà dell’1% lordo applicabile al periodo temporale in cui il deposito è stato attivo. Questo è uno dei vantaggi che contraddistingue il conto deposito di BBVA, un deposito con rendimento sicuro e garantito anche se decidi di cancellarlo prima.

È possibile infine aprire più conti deposito simultaneamente, e in questo caso verranno generati contratti separati per ciascun deposito e la somma degli importi depositati non può essere superiore a 100.000€.

Ricarica il tuo conto gratuitamente e in un istante dall’App BBVA.

Ti potrebbe interessare