Cos’è un bonifico bancario

Il bonifico bancario è un ordine di pagamento che consiste nel trasferire una somma di denaro da un conto corrente ad un altro in modo facile e sicuro. Grazie all’home banking, inoltre, le operazioni di trasferimento possono avvenire in qualsiasi momento e comodamente da casa.

Esistono diversi tipi di bonifico, a seconda delle caratteristiche e a seconda delle circostanze per cui va ordinato. Vediamo i principali:

  • Giroconto: consiste nell’effettuare un bonifico tra due conti di una stessa banca intestati a una persona.

  • Bonifico nazionale: consiste nel trasferire un importo di denaro da una persona giuridica o fisica altrimenti (ordinante), a favore di un’altra (beneficiario).
  • Bonifico SEPA (o bonifico europeo): consiste nel trasferire un importo di denaro a un conto all’estero all’interno della zona Euro.

  • Bonifico bancario internazionale fuori dell’area SEPA: consiste nel trasferire un importo di denaro a un conto all’estero fuori dalla zona Euro.

Come fare un bonifico bancario

Ci sono due modi di fare un bonifico bancario:

  • Allo sportello bancario (bonifico per cassa o bonifico in contanti): è una forma di pagamento che non prevede necessariamente avere un conto corrente per trasferire dei soldi ad un beneficiario e può essere fatto anche da chi non è cliente della banca. Sarà necessario compilare un modulo con diversi dati come l’IBAN del beneficiario e il codice Bic o Swift nel caso di bonifico internazionale.

  • Attraverso i servizi di digital banking (bonifico bancario online): è un modo facile e veloce per effettuare un bonifico via app o attraverso l’area clienti della propria banca. Anche in questo caso sarà necessario conoscere l’Iban del destinatario e il codice Bic o Swift nel caso di bonifico internazionale. Al termine del trasferimento verrà rilasciata una ricevuta elettronica che riporta il codice TNR (Transaction Reference Number) che identifica l'operazione effettuata e indica che il pagamento è andato a buon fine. Il TNR sostituisce il vecchio codice CRO (Codice di Riferimento Operazione).

Quanto costa fare un bonifico

Il costo di un bonifico bancario non è fisso e può variare da banca a banca e da un tipo di bonifico ad un altro. Può dipendere da fattori come l’importo da trasferire, se si tratta di un bonifico estero o nazionale, se si opera tra istituti bancari diversi, etc. Per sapere quanto costa un bonifico, si consiglia di chiedere alla propria banca.
Il bonifico online generalmente non ha costi per la banca, o sono molto bassi, se invece ci si reca in filiale potrebbero essere addebitati dei costi per l’operazione.

Con BBVA i bonifici sono gratuiti: potrai effettuare bonifici ordinari SEPA senza costi per un importo massimo giornaliero di 6.000€ per ogni transazione.
Anche il bonifico istantaneo è gratuito però è soggetto alle seguenti condizioni:

  • 1.000€ per ogni transazione.
  • 3.000€ al giorno.
  • 15.000€ al mese.
  • 30 transazioni al giorno.
  • 100 transazioni al mese.

I pagamenti si realizzano direttamente dall’App BBVA o dal sito web ed il servizio è disponibile 24 ore su 24, tutti i giorni della settimana.
Il Conto Corrente BBVA ti da inoltre accesso a tanti altri servizi a costo zero e che ti aiutano a agilizzare qualsiasi tipo di gestione.

 

Quali sono i tempi di accredito di un bonifico?

I tempi di accredito di un bonifico dipendono da diversi fattori, però in linea generale, se l’operazione viene fatta tra una stessa banca o filiale, bisogna attendere 1 o 2 giorni circa, non di più, e 3 giorni se avviene tra banche differenti.
L’area SEPA ha facilitato notevolmente il trasferimento di denaro semplificando l’iter burocratico e riducendo i tempi di invio di un bonifico.
Se invece si vuole effettuare un bonifico in valuta estera, i tempi del bonifico cambiano, e possono allungarsi fino a cinque giorni lavorativi. 

Con BBVA il pagamento di un bonifico istantaneo avviene in tempo reale. Il bonifico ordinario, se si effettua da BBVA a BBVA è immediato, se si fa verso un'altra banca invece ci vorranno da 1 a 2 giorni di tempo. Al momento di effettuare il trasferimento, la banca indica sempre la data di arrivo del denaro.
Avrai inoltre la possibilità di salvare la lista dei tuoi contatti inserendo il nome e il codice IBAN, e agilizzare così i pagamenti successivi. Quando devi effettuare un bonifico tramite app o web, entra nel tuo profilo e clicca nella sezione “Bonifici / Giroconti”, potrai consultare i contatti salvati e avrai la possibilità di aggiungerne di nuovi, modificarli o eliminarli.

 

Trasferire denaro non è mai stato così facile, sicuro e immediato.

Ti potrebbe interessare