Come gestire lo stipendio per risparmiare?

Lo stipendio ti permette di soddisfare i bisogni primari e, se riesci anche a  risparmiare, potrai investire e sfruttare al massimo il valore del tuo denaro. In questo articolo ti spieghiamo come poter gestire al meglio le tue entrate mensili e i vantaggi di cui puoi godere con l’accredito dello stipendio sul tuo Conto Corrente BBVA.

Personale medico e infermieristico, vigili del fuoco, polizia, militari, dipendenti pubblici, professionisti di diversi settori, ricerca, servizi, banche, trasporti, giornalismo, moda, cultura, sportivi d'élite... Ci sono così tanti lavori eppure nessuno è uguale all'altro. Ognuno ha le sue caratteristiche particolari, fatte di esigenze, compiti e responsabilità specifiche. 

Anche il salario o lo stipendio che si riceve periodicamente in cambio dello svolgimento della propria attività professionale, cambia in base al tipo di lavoro e al posto che si occupa in una azienda. A volte lo stipendio non è l'unico beneficio o ricompensa che un salariato riceve, poiché il lavoro può anche fornire incentivi e benefit sotto forma di riconoscimento, apprendimento, etc.
Nonostante ciò, quando arriva la busta paga a fine del mese sul nostro conto corrente, non sempre siamo contenti e vorremmo poter guadagnare un po' di più perché un salario è importante per vivere, per poter acquistare i beni di consumo e i servizi di cui abbiamo bisogno, e perché no, anche per toglierci qualche capriccio.

Il nostro stipendio, come principale fonte di reddito, determina la quantità e l’organizzazione delle nostre spese, cioè che uso faremo dei nostri soldi a breve e lungo termine? Se hai intenzione di risparmiare e renderlo redditizio, o semplicemente per avere un fondo di emergenza per affrontare pagamenti imprevisti, è fondamentale che tu stabilisca il modo in cui vuoi gestire la tua busta paga. Ti sarà molto utile fare un bilancio delle entrate e delle uscite per fare una buona pianificazione finanziaria e distribuire il budget che hai a disposizione per le spese fisse e per i tuoi obiettivi di risparmio. 

Come spendiamo il nostro stipendio?

L'alloggio, il cibo e i vestiti sono per tutti tre bisogni quotidiani vitali. In effetti, una parte significativa del nostro stipendio mensile è di solito spesa per queste necessità universali e per altre che permettono una qualità di vita più alta. Tuttavia, al giorno d'oggi, esistono dei bisogni che sono totalmente superflui e sono spesso influenzati dalla pubblicità e dalle tendenze della moda. 

In ogni caso, controllare le spese è il modo più efficace per evitare di essere trascinati in acquisti sconsiderati e non necessari che possono finire per compromettere, e mettere a rischio, la propria situazione finanziaria personale. 

Quando si tratta di pianificare le proprie finanze, tutto inizia con non spendere più di quanto si guadagna. Se fissiamo un tetto massimo per le nostre spese, non avremo mai un deficit. È altamente consigliabile non solo designare le somme che si spenderanno per bisogni essenziali come l'alloggio, il cibo, la salute o il tempo libero, ma anche considerare il risparmio come se fosse parte delle nostre spese. Oltre a definire la quantità da risparmiare, grande o piccola che sia, prendere l'abitudine di mettere soldi da parte è la vera chiave del successo. È solo attraverso la perseveranza e una buona pianificazione che potrai raggiungere i tuoi obiettivi di risparmio.

Perché è importante risparmiare e quanto risparmiare al mese?

Perché è così importante risparmiare? Permette alle persone di costruire un cuscino finanziario di sicurezza su cui ripiegare in tempi di avversità e di spese improvvise. Inoltre, avere dei risparmi ti dà tranquillità e abbassa il tuo livello di stress, il che si traduce sempre in un maggiore benessere fisico e mentale. Se risparmi e ti lasci alle spalle l'incertezza di vivere alla giornata, guadagnerai anche la libertà di poterti dedicare di più a ciò che vuoi e che ti soddisfa veramente.

Essendo coerenti negli sforzi di risparmio, i soldi del nostro stipendio mensile non serviranno più solo a coprire i nostri bisogni, ma saranno un surplus accumulato gradualmente da poter investire e ottenere così un rendimento più alto. Allo stesso tempo, risparmiare è molto utile per realizzare i propri sogni e progetti personali, come aprire un’attività propria, comprare una casa o viaggiare all'altro capo del mondo, per citare tre esempi tra i più comuni.

Un piano di spesa mensile per gestire al meglio il proprio stipendio

Utenze come acqua, gas, internet ed elettricità, cibo e prodotti per l'igiene, medicine, vestiti e scarpe, spese di viaggio, istruzione, tempo libero, vacanze, ecc. sono le spese ordinarie e straordinarie che incidono sul nostro stipendio. Elaborare un piano mensile per avere una visione generale delle proprie spese e organizzarle, è un ottimo modo per tenere sotto controllo le proprie finanze ed evitare di arrivare con l’acqua alla gola a fine mese.
E, in questo senso, la prima cosa da fare è identificare e fare una lista delle nostre spese, e vedere a quanto ammontano. Analizzare e fare un bilancio delle nostre spese ci permetterà anche di valutare quelle superflue e di cui possiamo farne a meno. Naturalmente, il tuo piano di spese mensili deve essere sempre vivo, costantemente aggiornato e modificato per mantenere le tue spese ben organizzate e aggiornate. è necessario dunque controllarlo regolarmente e ritoccarlo quando è necessario.

Per venire incontro alle tue esigenze di risparmio, BBVA mette a tua disposizione Programma il tuo Conto, un servizio fatto di semplici regole di risparmio per trasferire automaticamente una parte del tuo salario in uno spazio apposito, come il Conto Salvadanaio, per mettere soldi da parte senza sforzi.

L’accredito dello stipendio in BBVA

Come detto in precedenza, una corretta organizzazione delle nostre finanze ci aiuterà a risparmiare e ad avere sempre un gruzzoletto da parte in caso di spese impreviste e urgenti che a volte non mettiamo in conto e che non sempre siamo in grado di sostenere.

Se ci dovessimo trovare senza un fondo d’emergenza, la soluzione ideale in questo caso potrebbe essere la richiesta di un anticipo sulla busta paga per poter far fronte a queste spese che non avevamo messo in conto.

Se accrediti lo stipendio sul tuo Conto Corrente BBVA, potrai accedere al servizio di Stipendio in Anticipo per ottenere un accredito anticipato sulla tua busta paga, senza dover aspettare la fine del mese. Scegli tu l’importo dell’anticipo, potrai richiedere da un minimo di 250€ fino al 100% del tuo stipendio, con un limite massimo di 1.500€ al mese e potrai farne richiesta tutte le volte che ne hai bisogno.

L’accredito è immediato e puoi richiederlo direttamente dall’app.

Non aspettare la fine del mese, anticipa il tuo stipendio dall’App BBVA in un istante.

Ti potrebbe interessare