Come proteggere i propri risparmi dall’inflazione

Inflazione e risparmi

Attualmente stiamo assistendo a un aumento dei prezzi, dovuto principalmente all'interruzione delle catene di approvvigionamento a causa della pandemia o all'aumento del prezzo delle materie prime e dell'energia a causa della guerra in Ucraina. Questo aumento provoca cambiamenti nel tenore di vita delle famiglie, in quanto il loro potere d'acquisto diminuisce, ma ha anche un impatto considerevole sul risparmio personale.

Si parla in questo caso di inflazione. L'inflazione si ha quando c’è un aumento generale e continuo nel tempo dei prezzi dei beni e servizi, che porta alla riduzione del potere d’acquisto delle persone e alla svalutazione delle monete per cui, con la stessa quantità di denaro, compriamo meno beni e servizi di quelli che compravamo prima.

Va ricordato che il calcolo dell'inflazione tiene conto dei beni e dei servizi consumati dalle famiglie, compresi i beni di uso quotidiano come i generi alimentari o la benzina, i beni di consumo durevoli come l'abbigliamento, la tecnologia o gli elettrodomestici, e i servizi come l'estetica, le assicurazioni o l'affitto e la vendita di abitazioni.

Questo aumento considerevole del costo dell’energia, degli alimentari e dei tassi di interesse, influisce inevitabilmente sui bilanci familiari, e non solo. Sai cosa succede ai tuoi risparmi quando sale l’inflazione? Che perdono valore, perdono potere d'acquisto nel tempo e diminuisce la quantità di beni che puoi acquistare.

Ti piacerebbe far crescere i tuoi risparmi?
Con il Deposito Flessibile di BBVA ottieni un rendimento del 4,25% per 12 mesi sulla somma depositata. E se lo chiudi anticipatamente ottieni comunque l’1% di interessi.

 

Ecco perché, per evitare un impatto negativo dell’inflazione sui propri risparmi, bisogna trovare una soluzione di investimento e fare delle scelte oculate per far sì che i propri soldi possano mantenere il potere d’acquisto nel tempo e possano crescere. In questo modo, l’aumento generale dei prezzi viene compensato con la crescita al contempo del proprio denaro.

Lasciare i soldi parcheggiati sul conto corrente o sotto il materasso non è conveniente perché tra qualche anno, con l’aumento dei prezzi, quei soldi avranno perso potere d’acquisto.

Se lasciamo per esempio 5.000€ sul nostro conto e fra 10 anni sono ancora lì, potremmo pensare di non aver perso nulla, ma in realtà con quei soldi non potremmo comprare le stesse cose di 10 anni fa. Come abbiamo detto in precedenza, il potere d'acquisto delle somme a disposizione lentamente nel tempo scende.

È importante quindi investire una parte dei propri risparmi in strumenti con scadenza a breve termine, come un conto deposito

Il conto deposito di BBVA

Un conto deposito è un conto bancario che permette di depositare un determinato quantitativo di soldi al fine di ottenerne un rendimento al termine del vincolo, con un tasso di interesse fisso o variabile a seconda dell’offerta dell’istituto bancario che si sceglie.
Rispetto a qualche tempo fa, i conti deposito oggi offrono un maggior rendimento: sono facili da aprire, non hanno costi di apertura e chiusura nella maggior parte dei casi, spesso non hanno penali in caso di svincolo anticipato, sono in definitiva un prodotto finanziario sicuro e redditizio a cui si affidano i risparmiatori.
Le banche offrono fondamentalmente due tipologie di conto deposito: libero o vincolato. Nel primo caso, sarà possibile prelevare i propri soldi all’occorrenza anche prima della scadenza del vincolo, nel secondo caso, invece, bisognerà aspettare che sia maturato il tempo di vincolo predefinito dal contratto.

Un conto deposito rappresenta una forma di investimento semplice e esente da rischi. Non richiede conoscenze tecniche e con il servizio di online banking, è possibile controllare e gestire in autonomia i prelievi e i versamenti.
Inoltre, le somme depositate sono garantite dal Fondo di Tutela dei Depositi per un importo pari a 100.000€.

BBVA ti offre un Deposito Flessibile al 4,25% per 12 mesi. È un tipo di conto deposito flessibile perché ti permette di svincolare le somme depositate prima della fine dei dodici mesi, senza costi di cancellazione. Puoi disporre dei soldi in qualsiasi momento.
Se decidi di cancellarlo prima, ti verrà corrisposto un tasso di interesse lordo dell’1% applicabile al periodo temporale in cui il deposito è stato attivo.
Questa è una delle caratteristiche e dei vantaggi che contraddistingue il conto deposito di BBVA, un deposito con rendimento sicuro e garantito anche se decidi di svincolare le tue somme prima dei 12 mesi.

Non sono richiesti requisiti per aprire il deposito flessibile, è solo necessario essere titolari del Conto Corrente BBVA, un conto online senza commissioni e a zero spese per sempre con cui operare in modo facile e veloce anche dal proprio smartphone, e che ti offre inoltre una remunerazione del 4% lordo sul saldo.
Il conto servirà da appoggio e ti permetterà di effettuare online le operazioni di trasferimento di denaro dal conto corrente al conto deposito e alimentare così il tuo deposito flessibile.

Il funzionamento è molto semplice: basta depositare una somma di denaro, da 500€ fino a 50.000€, e lasciarla in giacenza per un periodo di 12 mesi per poter ottenere un rendimento del 4,25% lordo. Allo scadere del contratto, il denaro viene automaticamente accreditato sul tuo Conto Corrente BBVA insieme agli interessi maturati, al netto delle imposte dovute.

È possibile infine aprire più conti deposito simultaneamente, e in questo caso verranno generati contratti separati per ciascun deposito e la somma degli importi depositati non può essere superiore a 100.000€.

Per calcolare il rendimento del proprio deposito, puoi entrare direttamente nella pagina del conto deposito (dall’app o dal sito web www.bbva.it), scegliere l'importo che desideri depositare e verrà generata automaticamente una simulazione del rendimento ottenibile in un anno. Se desideri continuare, potrai sottoscrivere il deposito dopo aver firmato i documenti contrattuali, attraverso la firma biometrica o ricevendo un SMS sul cellulare.
L'intero processo di sottoscrizione è stato progettato in modo molto semplice e intuitivo per permettere ai clienti di accedere al prodotto in qualsiasi momento e da qualsiasi luogo. 

Apri il Conto Corrente Online BBVA e ricevi la carta di debito digitale o fisica a costo zero.

Ti potrebbe interessare